Cerchi un tablet ma hai un budget limitato? Niente paura! Il mercato oggi offre tanta qualità a prezzi a fuoco. Non farti scappare le occasioni giuste!

Il mercato dei tablet sta esplodendo, l’offerta è sempre più interessante. Oggi avere un buon tablet, consente di svolgere con velocità operazioni semplici, senza dover accendere il PC o rovinarsi la vista su un cellulare.

A cosa ti serve un tablet? Per controllare la mail, giocare, fare ricerche, consultare siti internet, guide e giornali, è lo strumento perfetto! E’ simile a un computer, ma molto più facile da usare, più economico e divertente!

In casa, si trasforma in un efficiente assistente tecnologico, da tenere in soggiorno per qualsiasi evenienza. Se ancora non hai un tablet, è arrivato il momento di comprarne uno.

Le offerte del momento:


I nostri 10 tablet preferiti sono:


Come scegliere un tablet economico?

Molto importante conoscere i brand, i modelli, le opinioni degli utenti che già hanno provato il modello in questione. Soltanto così si evitano fregature e potrai cogliere l’occasione giusta!

Per facilitarti la scelta, abbiamo deciso di selezionare i migliori tablet economici sul mercato. La fascia di prezzo va dai 60-70 euro, fino a un massimo di 150 euro.

1 – YESTEL X7: Il più amato dagli utenti

E’ lui il vincitore. Il prezzo ha dell’incredibile, le prestazioni stanno sorprendendo tutti. Ci si attacca anche la tastiera e diventa un notebook di tutto rispetto. Anche l’assistenza clienti è stata elogiata da più parti. Il miracolo di Yestel.


2 – HUAWEI MatePad T8: 99 euro ed è un affare d’oro!

Huawei santa subito. Il brand cinese si è distinta negli anni per la cura ai dettagli e la qualità a basso prezzo. Il Matepad T8 è appena uscito e ha un prezzo da non farsi scappare.


3 – Amazon Fire HD 8: Certificato di qualità

Prodotto da Amazon. Se le precedenti versioni avevano diversi difetti, questo Fire HD 8 è la summa delle cose fatte bene. Veloce, reattivo e semplicissimo da usare. Formidabile per collegarci Prime Video e Netflix.


4 – BlackView Tab 9: Rapporto qualità/prezzo da 10 e lode

Tutto è curato al massimo in questo BlackView Tab 9. E se il precedente (Tab 8) aveva venduto numeri da capogiro, questo ripropone la stessa formula, con un tocco in più. Il processore è aggiornato (MediaTek Octa Core 1,6 GHz), la scocca in alluminio è estremamente piacevole al tatto. Lo schermo è un 19020×1200 Pixel. Tutto del nuovo BlackView grida e rivendica PROFESSIONALITA’. Consigliatissimo da tutta la redazione.


5 – Huawei T5: Un classico intramontabile

Non è di quest’anno ma resta sempre al top come prestazioni. Ancora validissimo perché nei dettagli, è quello che più assomiglia a un iPad Apple. T5 non delude praticamente nessuno.


6 – YESTEL T5: Android 10 e tanta memoria utente

Yestel e il suo modello premium. Il T5 è elegante, veloce, aggiornatissimo e ha una buona capacità di memorizzazione dati. 64 GB bastanoe avanzano per foto, video, decine di app e documenti. Nemmeno a dirlo, è vendutissimo su Amazon.


7 – FEONAL: La new entry cinese

FEONAL è un nuovo brand orientale, che si sta facendo spazio nel mercato hi-tech. Qualità, buona distribuzione e assistenza sul nostro territorio e design bello da vedere. Il FEONAL, con il suo nome strano e le sue prestazioni da paura, è il nostro tablet economico preferito.


8 – Lenovo TAB M10 Tablet: Esperienza e semplicità

Lenovo è arci-nota e ha una ricca base di fan in Italia. Il TAB M10 condensa tutta la concretezza del marchio in un unico tablet. Affidabilità e serietà sono i suoi cavalli di battaglia.


9 – SUMTAB: 2 in 1 aggressivo

Prestazioni da primo della classe. Un 2 in 1 del quale avevamo parlato anche in una recensione dedicata. Colpisce sia per la completezza del pacchetto, sia per la grande somiglianza a un notebook professionale. Per lezioni online, scrittura tesi e lavori da remoto va benissimo.


10 – LNMBBS P40: Con una marcia in più

L’unico della lista che. Ma con la certificazione GMS del sistema operativo Android 10.0, una CPU a 8 core da 1,6 GHz, ci chiediamo come faccia a costare così poco!