Esistono macchine fotografiche economiche di qualità? Fortunatamente sì! Ne abbiamo selezionate 10 per voi, tra compatte, reflex e mirrorless.

Vuoi inaugurare l’hobby della fotografia? È un’ottima idea! Creare immagini, è una delle attività più divertenti, creative e appassionanti in assoluto. Una volta cominciato, non ne farai più a meno e passerai delle esperienze indimenticabili.

Cosa ti serve per creare le tue prime creazioni artistiche? Una macchina fotografica! Per fortuna, non c’è bisogno di spendere cifre astronomiche. Ti basta investire dai 100 ai 500 euro: in questa fascia di prezzo, si trovano già strumenti ottimi, in grado di produrre scatti pregevoli e divertenti.

Quale macchina fotografica economica scegliere? Te lo spieghiamo noi: nella nostra guida, trovi i 10 modelli con il miglior rapporto qualità/prezzo. Grandi brand, tecnologie avanzatissime, al servizio del tuo estro creativo. Sei pronto per intraprendere una nuova avventura?


La nostra scelta sulle fotocamere compatte:

La nostra scelta sulle fotocamere reflex economiche:

La nostra scelta sulle fotocamere mirrorless

Migliori fotocamere compatte (80-200 euro)

Con il tempo, le fotocamere compatte economiche sono state in parte rimpiazzate dagli smartphone. La verità è che nessun cellulare è in grado di offrirti le prestazioni e le possibilità di una macchina fotografica compatta. Parliamo di un oggetto con sensore, lenti e funzioni dedicate. Ecco i modelli da prendere in considerazione:

Nikon COOLPIX A100: Il punto di partenza

Semplice, divertente e ultra-tascabile. Le Coolpix hanno formato generazioni di fotografi, perché sono perfette per prendere confidenza con il mezzo. Il regalo perfetto per vostro figlio/a: tiene alla larga da videogiochi e smartphone e sviluppa la creatività visiva. Un must da avere, a soli 100 euro su Amazon.

Canon IXUS 285: Resa dei colori incredibile

Evitate la Canon IXUS 185 (prestazioni deludenti), buttatevi piuttosto sulla IXUS 285: tutta un’altra storia! Compattissima, con lenti da fascia alta (per la cura) e la qualità del sensore. Resa dei colori spettacolare!

Panasonic DC FZ82EG: Versatile e leggera!

Compatta, ma con un fattore-forma già differente. Non sta in un taschino e ha la scocca da “mini-reflex” per un’impugnatura ergonomica. Leggerissima e con uno zoom da 60x (!!!) incorporato. L’ottica non è intercambiabile e la definizione tecnica sarebbe “Bridge”. Buono il prezzo.


Reflex economiche (200-500 euro)

A meno di 500 euro, puoi permetterti una macchina fotografica reflex. Stiamo parlando del sistema di scatto professionale per eccellenza. Utilizzato da fior di artisti ed esperti del settore! Per farla breve, sono fotocamere dotate di uno “specchietto” interno, che restituisce perfettamente l’inquadratura dalla lente al mirino ottico. Hanno tutte una dimensione del sensore maggiore, una qualità dell’immagine buona e obiettivi intercambiabili. Ecco le migliori a meno di 500 euro.

Nikon D3500: Un miracolo della qualità/prezzo

La reflex economica senza sbavature. È compatta, di qualità (Nikon è maestra del dettaglio) e con una serie di features innovative. Resterai a bocca aperta per la qualità degli scatti. Su Amazon viene venduta a circa 370 euro. Occasione imperdibile.

Canon 2000D: Gioiellino da portare sempre con sé

È il corrispettivo Canon della D3500 della concorrente Nikon. Che dire: perfetta. Il sensore da 24,1 megapixel CMOS APS-C viene montato sulle macchine di fascia medio-alta. Questa piccoletta ha qualche funzione in meno delle professionali, ma costa meno di 400 euro.

Canon 4000D: Il top per rapporto qualità/prezzo

Ragazzi, che leggerezza! Il prezzo ormai scende a 349 euro su Amazon. Le prestazioni anche, ma di pochissimo. Il sensore, è un 18 mpx CMOS APS-C. La miglior macchina fotografica per cominciare.


Mirrorless economiche (300-600 euro)

Sono la vera grande novità nel mondo della fotografia. Prestanti, compatte e dalla qualità superiore delle tradizionali reflex. Solitamente costano molto, ma noi abbiamo selezionato alcuni modelli sotto i 500-600 euro, da non lasciarsi scappare!

Sony Alpha 6000L: Leggendaria

È uscita un po’ di tempo fa. Sul web, ancora oggi, ci sono comunità di appassionati che si scambiano gli scatti mozzafiato realizzati con la Sony Alpha 6000L. E’ stata la prima mirrorless ad alzare l’asticella qualitativa.

Fujifilm X-T30: La mirrorless di culto

Sarà il sensore da 26 megapixel con tecnologia APS-C, il mirino elettronico preciso, il tocco vintage… Fatto sta che la XT30 è una delle mirrorless più vendute e utilizzate dagli amanti della fotografia e del video.

Panasonic Lumix GX9: La professionale micro Quattro Terzi

Less in more. E infatti Panasonic monta un sensore più piccolo, che permette di fare molto di più. 20,3 milioni di pixel, una gestione delle luci fino ai 1000 ISO e una leggerezza sensazionale. Per gli scatti in movimento, questa Lumix GX9 arriva dove le fotocamere più costose annaspano.