Il 5G è la prossima rivoluzione tecnologica. Se stai per cambiare smartphone, non dovresti lasciartela scappare. Ecco la guida definitiva

Al netto della bufera di falsità sul 5G, possiamo dirlo con certezza scientifica: il nuovo standard di connessione a internet è una delle tecnologie più interessanti dei prossimi anni. Ed è già realtà, visto che nel nostro territorio è già coperta dalla rete in 5G. Ma a cosa serve in concreto? E perché dovresti passare a uno smartphone che supporta il 5G?

I migliori smartphone in 5G al prezzo più conveniente:

Il nostro preferito in assoluto? Samsung Galaxy A52 (2021) – Per qualità/prezzo, usabilità e stabilità della connessione 5G

I miracoli della tecnologia passano dal 5G

Si tratta di un segnale per reti mobili 10 volte più veloce dell’attuale internet (4G). Nei prossimi mesi, passeremo da (circa) 25 Megabit al secondo, ai 250 Megabit della nuova rete. Qualsiasi operazione sullo smartphone, avrà dei tempi di attesa polverizzati! E non è tutto: a migliorare sarà soprattutto la latenza (dunque il ritardo di risposta al comando dato). Si parla di 1-10 millisecondi, conto i 100 attuali.

Le applicazioni possibili sono infinite: macchine a guida autonoma, città smart, elettrodomestici evuluti, robotica, chirurgia da remoto e applicazioni industriali. E anche l’intrattenimento su mobile verrà rivoluzionato: social, gaming, video-chiamate e streaming cresceranno a dismisura!

Perché scegliere uno smartphone in 5G?

Semplice, se devi cambiarlo ora, vale la pena che sia già compatibile con la nuova connessione. Il rischio altrimenti, è quello di trovarsi nel giro di pochi mesi uno smartphone da cambiare. Sceglilo 5G e ti durerà degli anni. A prova di futuro!

Quale smartphone 5G comprare?

Abbiamo selezionato i migliori modelli in 5G, con le occasioni più ghiotte sul mercato. Pronto per vivere il futuro?

Samsung Galaxy A52 (versione 5G): Lo smartphone che tutti dovrebbero avere

Osannato dalla critica di settore. Andrea Galeazzi lo ha definito lo “smartphone più equilibrato” e noi non possiamo che condividere. Il Samsung Galaxy A52 5G fa bene tutto e non sbaglia mai un colpo! ha anche diverse chicche tecnologiche: una su tutti, lo schermo Super OLED con refresh rate da 120Hz. Ma citiamo volentieri le foto spettacolari che è in grado di regalare in notturna! Se non sai quale smartphone 5G comprare, vai sul Galaxy A52 e ci ringrazierai.

Realme 7 Pro 5G: La rivalsa del nuovo colosso orientale

Il 7 Pro 5G, uscito a fine 2020, è un capolavoro di design, prestazioni e connessione. Per chi non lo conoscesse, Realme è il sotto-brand di OPPO e sta ricevendo complimenti da tutta la critica di settore. QUI il link verso Amazon. Ah, preso a 209-230 euro è il modo più economico in assoluto per convertirsi al 5G!

Xiaomi Mi 10 Lite: Campione di recensioni

Uno dei preferiti della critica di settore, che lo scorso anno gli dedicò solo recensioni positive. È ancora validissimo, perché è perfetto in tutto. Ha un processore fulmineo (Snapdragon 765G octa core da 2,4 GHz), connessione in 5G e una cura ai dettagli sorprendente. Molto interessante il prezzo in queste settimane.

OnePlus NORD: Resta il nostro preferito

Uscito a metà del 2020, resta ancora oggi il più equilibrato degli smartphone in 5G. Riconfermiamo l’eccellenza delle fotocamere, il design originale e il SoC velocissimo. A 399 euro su Amazon.

Motorola Edge: Il meglio per i creativi

Motorola sforna quello che probabilmente è il suo capolavoro. Connessione 5G che serve soprattutto ai content creators. Un display “endless” con HDR10+ e refresh a 90Hz. La tripla fotocamera (64 MP +ultra-grandangolo +zoom) nasconde una miriade di sorprese! Il prezzo è di 367 euro.

Xiaomi Mi 10T Pro: Il display a 144 Hz? Spettacolare

La versione pompata del già citato Mi 10T Lite. Qui il prezzo sale a 500 euro, ma ragazzi, quante chicche! A partire dal display in True Color a 144Hz, eccellente in gaming e film. Il processore è lo Snapdragon 865 Octa-Core, tra i più potenti sul mercato. Ecco dove acquistarlo su Amazon.

Xiaomi Mi 11 5G: La bomba del 2021

È l’ultimo vero flagship presentato sul mercato. Se n’è parlato tantissimo perché Xiaomi ormai gioca ad armi pari con i big. Samsung e Apple tremate. Il cuore del Mi 11 è il comparto fotocamere (progettato in collaborazione con la leggendaria Hasselblad). A noi piace il Mi 11 “liscio” ma sono state presentate anche altre versioni (Lite, Pro e Ultra). QUI lo trovi su Amazon.