Se stai cercando un tablet affidabile, performante e di un brand rinomato, l’A7 di Samsung fa per te. Ecco la recensione e alcuni consigli

Lezioni a distanza, videochiamate, gaming in famiglia, serie tv in streaming… Il tablet è uno strumento versatile e necessario. Molto più economico di un computer, è facilissimo da usare e vi permette di fare tutte le operazioni base online. Ricerche, prenotazioni, social network, lettura mail in pochissimo tempo. Ma quanto investire per un buon tablet? Sotto i 300 euro, abbiamo trovato un modello firmato Samsung, davvero interessante.

Il buon vecchio A7: Perché comprarlo

Non recentissimo, è stato tra i modelli di punta di Samsung per parecchi mesi. Oggi l’A7 è ancora uno dei tablet più venduti online. Il motivo è semplice: ha prestazioni paragonabili  a un iPad e costa decisamente meno. Su Amazon lo trovate attorno ai 230-260 euro in versione 32 o 64 GB di memoria. Per riassumere, ha uno schermo eccezionale da 10,4 pollici, un comparto fotocamere di tutto rispetto e un sistema operativo aggiornato con minuzia da Samsung stessa. Ciliegina sulla torta: un processore Snapdragon 662 octa-core con GPU Adreno 610 (molto meglio dei soliti Exynos). Un affare? Per noi assolutamente sì. Da cogliere al volo!

La scheda tecnica di Samsung Galaxy Tab A7:

  • Processore e GPU: Qualcomm SM6115 Snapdragon 662 octa-core 2 Ghz (11nm), Adreno 610
  • Memoria RAM/ROM: 3-32 GB o 3-64 GB. Espandibile.
  • Connessioni: LTE, Wi-Fi, Bluetooth 5.0.
  • Display: IPS LCD. Risoluzione 1200 x 2000 pixel. Densità pixel224 ppi
  • Dimensione display: 10,4 pollici
  • Frequenza aggiornamento display: 60 Hz
  • Fotocamera: Risoluzione 8 megapixel. Flash singolo. Registrazione video: Full HD 1920×1080 pixel. FPS: 30

Dov comprare il Samsung Galaxy Tab A7?